domenica 9 luglio 2017

MANIFESTI

Da un po di tempo sto realizzando dei piccoli manifesti pubblicitari rievocanti gli anni '30 e '40. Sento "nostalgia" del fervore creativo di quegli anni che non ho vissuto, forse un modo per farli miei.
Le mie ricerche sono correlate da un sottile filo rosso, quello della progettazione, anche quando ritraggo soggetti reali non rappresento la realtà oggettiva delle cose, ma la mia soggettività, riprogetto, modifico ciò che vedo affinché ai miei occhi appaia esatto o consono.

Tecnica e materiali: Marker, Pennarelli indelebili, Penna a sfera, Acrilici su Carta paglia.












For some time I have been making small advertising posters in the '30s and' 40s. I feel "nostalgia" of the creative fervor of those years that I did not live, maybe a way to make me.
My research is related by a subtle red thread, that of design, even when I portray real subjects does not represent the objective reality of things, but my subjectivity, re-project, modify what I see so that it may appear to me right or consonant.

Technique and Materials: Marker, Indelible Markers, Ballpoint Pen, Acrylics on Straw Paper.